mercoledì 19 maggio 2010

Ferrero: "Con Sanguineti se ne va uno degli ultimi intellettuali"

Paolo Ferrero, segretario del Prc e portavoce della Federazione della Sinistra, esprime in una nota il suo cordoglio per la morte di Edoardo Sanguineti. "Piangiamo - dice - la scomparsa del poeta, intellettuale e antifascista Edoardo Sanguineti, avvenuta questa mattina. Esponente di punta del Gruppo '63, autore teatrale, saggista, critico letterario, studioso di Dante, oltre che consigliere comunale a Genova e poi eletto deputato come indipendente nelle liste del Partito Comunista, con Saguineti scompare una delle migliori, più belle e più alte figure dell'intellettualità italiana, oltre che uno splendido e ironico compagno di strada della sinistra antifascista, socialista e comunista del nostro Paese". "Un intellettuale che, tra i suoi ultimi atti di generosità, ha voluto donare - sottolinea Ferrero - proprio al primo numero di 'Su la testa', nuovo mensile del Partito della Rifondazione comunista, uno dei suoi preziosi contributi".

Seguite le notizie de Il Comunista Quotidiano via feedfeed rss comunista quoridianoSubscribe in a reader 

Nessun commento:

Posta un commento

Ultime Notizie

Ultime News

Notizie di Politica

Roba Comunista