sabato 22 maggio 2010

FdS: "Grazie a noi anche Levanto è per l’acqua pubblica"



Un altro passo in avanti per la difesa dell’acqua pubblica è stato fatto. Ieri in consiglio comunale a Levanto è stata approvata la mozione presentata dalla nostra consigliera comunale ed assessore, Olivia Canzio, per chiedere la modifica dello statuto comunale in cui si espliciti che l’acqua è un bene comune universale, privo di rilevanza economica. La mozione è stata approvata con 14 voti favorevoli e 2 astensioni da parte dei consiglieri del Pdl.
Questo risultato rappresenta per Rifondazione comunista un ulteriore successo politico nella campagna di difesa dei beni comuni nel territorio della provincia della Spezia, un’altra vittoria di una comunità che vuole, attraverso il suo consiglio comunale, ribadire la necessità che l’acqua sia un diritto per tutti e non una risorsa per pochi. Questo risultato rappresenta un ulteriore segnale di fiducia per chi, come Rifondazione comunista, lotta per l’acqua pubblica, contestualmente alle centinaia di firme che vengono raccolte in questi giorni per i tre referendum che vogliono abrogare quei dispositivi di legge vergognosi che vogliono privatizzare l’acqua in Italia.
Si tratta di un segnale importante in vista della seduta del consiglio comunale della Spezia di lunedì 24 maggio, in cui si discuterà lo stesso documento approvato a Levanto. Rifondazione comunista invita la cittadinanza spezzina e tutti coloro hanno a cuore questa battaglia di civiltà a partecipare alla seduta consiliare che inizierà alle 21.30.


Seguite le notizie de Il Comunista Quotidiano via feedfeed rss comunista quoridianoSubscribe in a reader Oppure Seguiteci su Facebook

Nessun commento:

Posta un commento

Ultime Notizie

Ultime News

Notizie di Politica

Roba Comunista