mercoledì 6 gennaio 2010

Sfiducia alla Iervolino. Fondamentali i voti di Prc e PdCI.

(6 gennaio) Sfiducia al sindaco di Napoli Rosa Russo Iervolino: tra l’11 e il 16 gennaio sarà stabilita la data del consiglio comunale con all’ordine del giorno questo documento. Ventiquattro consiglieri comunali – l’intero Pdl più l’Udc e altre opposizioni di Centrodestra – hanno chiesto al primo cittadino di farsi da parte. Per sfiduciare la Iervolino servono trentuno voti, quindi la bocciatura della mozione dovrebbe essere quasi garantita.

E’ necessario però un nuovo input della maggioranza, che dovrebbe compattarsi in aula. Fondamentali saranno i voti di Rifondazione comunista e dei Comunisti italiani. Intanto la giunta comunale ha proceduto a due nuove nomine: Pasquale Losa capo di gabinetto del sindaco ed Enzo Mossetti city manager al posto di Luigi Massa. Due ruoli chiave dunque che saranno ricoperti da due uomini di fiducia dell’ex ministro dell’Interno. Il compito di Losa sarà quello di rimettere insieme le fila della maggioranza; quindi molto politico. Gli obiettivi del provvedimento sono quelli di creare rapporti più solidi tra giunta e consiglio e maggiore operatività per la città.

Nessun commento:

Posta un commento

Ultime Notizie

Ultime News

Notizie di Politica

Roba Comunista