martedì 12 gennaio 2010

Prc, Carini (PA): "No ai licenziamenti all'Italtel"

Di
di Prc Carini


Il circolo Vito Musso del Partito della Rifondazione Comunista di
Carini esprime tutta la propria solidarietà nei confronti delle
lavoratrici e dei lavoratori dello stabilimento Italtel a rischio di
licenziamento.Siamo di fronte all'ennesimo tentativo di saccheggio di
Carini e dell'intero comprensorio. Un'azienda come l'Italtel,fiore
all'occhiello dell'Italia nel mondo per la produzione di software di
alta qualità è stata nel corso degli anni frammentata,indebolita e
smantellata da manager inicapaci che hanno anteposto la speculazione
alla crescita e al rilancio industriale.Che debbano essere i lavoratori,
con la loro indiscussa professionalità, a pagare il conto di questa
gestione, è assolutamente inaccettabile.Rifondazione Comunista
parteciperà allo sciopero indetto dai sindacati e lancerà nei prossimi
giorni una campagna di solidarietà attiva per dare un sostegno concreto
alla lotta di questi lavoratori; invitiamo i cittadini di Carini alla
mobilitazione affinchè possa essere respinto al mittente quest'ennesimo
tentativo di desertificazione industriale del nostro territorio.

Carini
11.01.2010
Circolo V.Musso, Partito della Rifondazione Comunista

Nessun commento:

Posta un commento

Ultime Notizie

Ultime News

Notizie di Politica

Roba Comunista