giovedì 14 gennaio 2010

PIETRELCINA CITTA' SPECIALE

Di:
Leonardo Masone


Chi conosce padre Pio? Chi conosce Pietrelcina? Chi CONOSCE della legge n°80 del 14 marzo 2001? Ma come la famosa Legge Speciale? Approvata dopo tanti incontri, compromessi, tante strette di mano la Legge Speciale che prevedeva per Pietrelcina (paese con poco più di 3000 abitanti) lo stanziamento di un "fondo speciale",come cita l'art.1 di tale legge, «ai fini della predisposizione di appositi di idonei servizi e di locali di accoglienza dei pellegrini, nonché del miglioramento delle strutture necessarie per l'accesso dei visitatori». Nei primi 2 anni (2001-2002) è stato autorizzato un contributo per il comune di Pietrelcina un contributo di lire 5 miliardi pari a circa 2,5 milioni di euro più 1.549.370,70 di euro all'anno per gli anni 2001-2002 -2003 e per i successivi anni fino al 2009 con l'ultimo conguaglio ricevuto attraverso la legge n°300 del 28 dicembre 2006. Una valanga di soldi ( quasi 19 mil.di euro) nelle casse del nostro comune che ha dovuto far fronte alle numerose difficoltà createsi con l'arrivo più o meno 10 anni fa di un flusso turistico esorbitante che mano a mano è andato scemandosi fino ad una riduzione di oltre il 60% rispetto ai primi anni. Ma la domanda che ci poniamo è: come sono stati spesi questi soldi? In opere pubbliche? In opere di accoglienza? Qualcuno ci può fare il resoconto di come questi soldi sono stati spesi, la cittadinanza a distanza orma i di 8 anni può avere dei chiarimenti?
Ora tutti sanno in paese che il COMUNE è IN DEFICIT e quindi è lecito allora chiedersi: tutti questi soldi dove sono andati a finire? QUALCUNO RISPONDA. Oggi tutti aspettano con ansia una nuova LEGGE SPECIALE dal centro-destra ma anche dal PD, il sindaco, gli assessori, ma a qualcuno dovremmo portare le "fatture", i risultati di un lavoro che in realtà non si vede. E quello(poco) che si vede non dipende tutto dalla legge speciale. Ma prima di chiedere altri soldi vogliamo vedere cosa ci serve, cosa serve alla cittadinanza ed essere sicuri della trasparenza nell'utilizzo di questi fondi. Oppure questi soldi dovranno rimpinguare le casse del comune per coprire buchi che rischiano di diventare ulteriori voragini.
Circolo "peppino impastato" pietrelcina



Nessun commento:

Posta un commento

Ultime Notizie

Ultime News

Notizie di Politica

Roba Comunista