giovedì 31 dicembre 2009

Regionali Lazio - Bonadonna RC: la sinistra deve uscire dall'immobilismo



(IRIS) - ROMA, 29 DIC - "La sinistra non può subire lo stallo determinato dalla crisi del Pd né può andare a rimorchio dell’antiberlusconismo parolaio anche in vista delle prossime elezioni nella Regione Lazio".
E' quanto dichiara presidente del collegio nazionale di garanzia del Prc, ex assessore all'Urbanistica e Casa (Giunta Badaloni) ed ex consigliere Prc della Regione Lazio
"Si deve trasformare l’opposizione in una proposta vincente. Se persino Nicola Zingaretti denuncia questa condizione d’immobilismo, la sinistra non può rimanerne vittima", aggiunge Bonadonna.
"Sono mesi che sostengo la necessità di lavorare al programma della coalizione per poterlo rendere pubblico al più presto: un programma che sia in netta discontinuità con l’operato della Giunta Marrazzo".
"Il Pd e le forze dell’attuale maggioranza regionale dovrebbero mostrare maggiore umiltà e anche un’apertura al cambiamento e alla riforma della politica, che dev’essere una politica che parli di un chiaro programma, d'iniziative economiche innovative, di riforme istituzionali, di rilancio del settore sanitario e dell'occupazione, di un selezione dei dirigenti delle aziende regionali  e delle Asl sottratta alla discrezionalità del ceto politico", ha concluso

Nessun commento:

Posta un commento

Ultime Notizie

Ultime News

Notizie di Politica

Roba Comunista