mercoledì 2 dicembre 2009

I/le Giovani/e Comunisti/e hanno il documento unitario!



Riceviamo e pubblichiamo- 


Compagni e compagne abbiamo vinto: il documento unitario ora è realtà. Anche grazie a noi\voi, nonostante tutte le difficoltà incontrate, siamo riusciti ad arrivare a questo importantissimo risultato. Questo gruppo dimostra che c'è ancora una base che vuole farsi sentire, che ha ancora voglia di lottare per il partito, per i\le Giovani Comunisti\e. Ha ancora voglia di lottare per i diritti dei lavoratori, per una scuola pubblica laica e libera, per la democrazia di genere, per salvare il pianeta dallo sfruttamento del capitale. Ora tutti insieme, uniti, dobbiamo rilanciarci nella società, per far rivivere quest'organizzazione. Voglio ringraziare tutti e tutte per l'appoggio che ci avete dato iscrivendovi al gruppo, perché credo che questo sia un segnale di speranza, di voglia di tornare a lottare, perché senza ognuno e ognuna di voi questo risultato non sarebbe stato possibile.


La "sfida"iniziale":
Siamo Giovani Comuniste e Comunistii cresciuti in questi anni nelle lotte studentesche, nella pratica dell’antifascismo,nella lotta alla precarietà sul lavoro e nella vita; siamo cresciuti con e nei movimenti, abbiamo fatto nostri i principi dell’uguaglianza di genere, abbiamo lottato per uno sviluppo sostenibile, perchè consideriamo l’ambiente una risorsa fondamentale che non può essere subordinato alle logiche del profitto.
Abbiamo fatto questo e continuiamo a farlo nonostante la grave crisi che sta attraversando il PRC e la sinistra in generale (anzi spesso siamo stati fondamentali nell’elaborazione della proposta politica e nella costruzione delle battaglie del partito e non solo). Ci scontriamo quotidianamente con un territorio dove sempre più prendono piede le più becere politiche leghiste, rimanendo spesso l’unica opposizione.
Nonostante questo però crediamo che i Giovani Comunisti e le Giovani Comuniste costituiscano un patrimonio che vada messo a valore, coltivato e possibilmente ampliato.
Appunto per salvaguardare questo patrimonio (costituito in prima parte dai nostri militanti), in una situazione di massima difficoltà dei comunisti e delle comuniste (e della sinistra in generale), in cui stiamo lottando per l’esistenza, crediamo che sia fondamentale trovare il massimo di unità possibile nella conferenza delle Giovani Comuniste e dei Giovani Comunisti. Consideriamo l’unità condizione imprescindibile per poter ricostruire la nostra organizzazione giovanile.Siamo convinti che in questa fase ogni divisione sia dannosa: vorremmo fare una conferenza in cui SI DISCUTA di come ripartire, di come tornare a fare società, di come contrastare le politiche di questa destra reazionaria e xenofoba, di come uscire da questa crisi appunto “in basso a sinistra”. Vogliamo che questa conferenza non sia l’ennesima corsa al voto fra documenti contrapposti, dove la militarizzazione degli iscritti e delle iscritte si sostituisca alla discussione politica.
Siamo assolutamente convinti che se passasse ancora quest’ultima logica chiunque sarà il vincitore (ammesso che ce ne sia uno) si troverà un’organizzazione completamente divisa e lacerata al suo interno, distrutta da un percorso che invece che gettare le basi per la ricostruzione ne avrà irrimediabilmente distrutto la struttura e la sua capacità propositiva: ovvero avrà decretato la fine dei GC.
Noi abbiamo ancora voglia di lottare, di impegnare le nostre energie affinchè un altro mondo sia possibile, affinchè le classi oppresse dal capitale possano vivere in un mondo migliore. Per fare questo avremo bisogno di tutti e tutte, abbiamo bisogno di essere una comunità unita, non continuamente lacerata dalle divisioni. In questa conferenza ci stiamo giocando la sfida dell’esistenza, sfida persa in partenza senza essere uniti.




2 commenti:

  1. no dai su, è uno scherzo. Questo mica sarà il documento unitario della conferenza vero?

    RispondiElimina
  2. Ciocci, questo (che è linkato sopra): http://www.facebook.com/notifications.php#/group.php?v=info&gid=223827616223 é il documento ufficiale..sì.
    Il post ovviamente no :D

    RispondiElimina

Ultime Notizie

Ultime News

Notizie di Politica

Roba Comunista