venerdì 4 dicembre 2009

E' tempo di dire addio


(ANSA) - LONDRA, 3 DIC - ''Time to say 'addio'' (E' tempo di dire addio) titola l'Economist in edicola domani in uno dei suoi editoriali su Berlusconi. ''La carriera politica di Berlusconi e' sul limite.Dovrebbe andarsene'', si legge nel sommario, nel quale si ricordano alcune delle vicende che hanno coinvolto il premier nell'ultima settimana, definita ''una brutta settimana''.La deputata Pdl, Margherita Boniver ''nel settimanale si chiedono per l'ennesima volta le dimissioni di Berlusconi
“Ville con piscine, immensi e lussuosi immobili, macchine sportive e terreni agricoli. Sono i beni confiscati dallo stato italiano a Cosa Nostra, Camorra e ’Ndrangheta. Nelle ultime settimane il loro utilizzo è diventato, per le autorità italiane, un vero e proprio rompicapo, che ha suscitato grandi polemiche”, scrive Libération. “Dal 1996 esiste una legge che prevede la confisca e il riutilizzo dei patrimoni mafiosi. Ma, secondo il quotidiano La Repubblica, attualmente tre quarti di quei beni sono inutilizzati. La colpa è soprattutto della lentezza dei procedimenti giuridici e amministrativi per l’assegnazione. Per semplificare le procedure, il governo ha deciso recentemente di mettere all’asta i patrimoni di molti boss. Ma le associazioni antimafia sono insorte: utilizzando dei prestanome, le organizzazioni mafiose potrebbero tornare in possesso dei beni”.
El País parla invece del No B. Day, promosso attraverso la rete. “Mentre i suoi rapporti con Gianfranco Fini si fanno sempre più tesi, Silvio Berlusconi si trova a fronteggiare l’ennesimo movimento popolare di protesta. Questa volta l’opposizione contro il Cavaliere nasce da Facebook: l’appuntamento No B. Day conta già 400mila adesioni. L’obiettivo è riempire le strade di Roma, sabato 5 dicembre, con una grande festa antiberlusconiana. Ma non finisce qui: in vista dell’appuntamento gli organizzatori hanno pubblicato l’instant book online Caro Papi Natale. Il libro contiene 101 domande per il presidente del consiglio, eleborate da migliaia di antiberlusconiani della rete”.

Nessun commento:

Posta un commento

Ultime Notizie

Ultime News

Notizie di Politica

Roba Comunista