martedì 10 novembre 2009

SQUADRACCE FASCISTE ASSALTANO AZIENDA OCCUPATA EUTELIA. Interviene Ferrero.





Dichiarazione di Paolo Ferrero - Prc. Questa notte, l' Eutelia di Roma, occupata da settimane dai lavoratori che si battono contro i licenziamenti e la messa in liquidazione dell'azienda, è stata sgomberata da un gruppo di mazzieri, una vera e propria squadraccia fascista, tutti con il volto nascosto, mazzieri
capitanati dall'ex amministratore delegato dell'azienda Samuele Landi.


E' la prima volta dall'avvento del fascismo nel 1922, nella lunga storia d'Italia, che una fabbrica, nel nostro Paese, viene sgomberata da una squadraccia paramilitare privata.


Rifondazione comunista, nell'esprimere la propria solidarietà e il proprio appoggio ai lavoratori dell'Eutelia e alla loro lotta, invita tutti i lavoratori e le lavoratrici a partecipare al presidio che è attualmente in corso davanti alla fabbrica dell'Eutelia in via Bona
67, nei pressi di via Tiburtina, a Roma.


Chiediamio inoltre alla magistratura di fare piena luce sull'accaduto e punire i responsabili dell'infame raid squadristico e chiediamo al governo di garantire la prosecuzione dell'attività produttiva di Eutelia, sottraendo l'azienda all'attuale proprietà al fine di gestirla in forma e modalità pubbliche.

Nessun commento:

Posta un commento

Ultime Notizie

Ultime News

Notizie di Politica

Roba Comunista