domenica 8 novembre 2009

PRC Anagni: "Esenzione Irpef per lavoratori in cig e mobilità"

Il circolo anagnino di Rifondazione Comunista ha preparato un ordine del giorno, da presentare in Consiglio Comunale, che propone l’esenzione dal pagamento dell’addizionale comunale Irpef per le lavoratrici e i lavoratori collocati in cassa integrazione e mobilità. L’ordine del giorno sarà supportato da una petizione popolare. La Segreteria della Federazione Provinciale PRC di Frosinone ha ritenuto opportuno estendere questa iniziativa a tutti i circoli della provincia, invitando tutti i militanti a sostenere tale iniziativa.


Dichiarazione del segretario Sebastiano Salis:
La recente vicenda Videocon, ancora in corso, e più in generale la grave crisi occupazionale che sta investendo il nostro territorio, impone, oltre all’impegno continuo nel sostegno dei lavoratori in lotta e alla pressione sulle Istituzioni affinché facciano la loro parte nella ricerca di soluzioni, scelte concrete di sostegno al reddito, per dare una boccata di ossigeno a quanti hanno visto drasticamente ridotto il loro salario. Nel Consiglio Comunale straordinario pro Videocon il Sindaco si era impegnato pubblicamente a istituire un fondo di solidarietà per i lavoratori delle aziende in crisi e a studiare forme di esenzione fiscale per gli stessi lavoratori. Come era prevedibile, alle parole non sono seguiti i fatti, almeno sino ad ora. Con questa iniziativa, nel nostro piccolo, intendiamo dare un aiuto concreto a tutti quei lavoratori che si trovano in grave difficoltà economica, per i quali anche l’esenzione dall’Irpef comunale rappresenta un aiuto concreto aldilà delle chiacchiere”.


Nessun commento:

Posta un commento

Ultime Notizie

Ultime News

Notizie di Politica

Roba Comunista